€ 15,49


“E se il Re, Badoglio e il Luogotenente non scorazzarono trionfanti, per le vie assolate del Mezzogiorno, tra ben ammaestrate folle plaudenti, dando così agli stranieri che ci guardavano l’impressione di un consenso che non esisteva, ciò fu il risultato della nostra vigilanza.”
(Domenico Pastina, “L’Italia del popolo”, 6 maggio 1945)
Insieme a saggi di Vito Antonio Leuzzi, Franco Mercurio, Carmelo Pasimeni, Vincenzo Robles e Antonio Rossano sul ceto politico locale e sulla realtà dell’informazione, questo volume presenta una ricca e spesso inedita documentazione sulla repressione badogliana nel Regno del Sud e sulle vicende della stampa pugliese e di Radio Bari in un dopoguerra anticipato rispetto al resto del Paese.

Collana: .

Dettaglio pubblicazione

  • Pagine: : 280
  • Lingua: : Italiano
  • Altro: : Illustrato

Info sull'autore

Vito Antonio Leuzzi

Vito Antonio Leuzzi dirige l’Istituto pugliese per la storia dell’antifascismo e dell’Italia contemporanea. È autore di diversi volumi, saggi e studi sulla storia sociale e culturale della Puglia e del Mezzogiorno. Per Edizioni dal Sud è Direttore della collana “Memoria”.

Edizioni dal Sud

Amministrazione, redazione e spazio espositivo - P.IVA 07723710724

Via Dante, 214
70122 - Bari (BA)


info@dalsud.it g.ponticelli@dalsud.it c.ponticelli@dalsud.it
+39 3407329754 +39 3495371495

Dove siamo

Orari al pubblico

  • Lunedì: 10.00-13.00 - 16.30-19.00
  • Martedì: 10.00-13.00 - 16.30-19.00
  • Mercoledì: 10.00-13.00 - 16.30-19.00
  • Giovedì: 10.00-13.00 - 16.30-19.00
  • Venerdì: 10.00-13.00 - 16.30-19.00

Facebook Fans