copertina Vetta

€ 15,00


Il volume affronta un momento cruciale della storia politica pugliese e italiana di età repubblicana: le elezioni politiche del 1953, che sono ricordate nella memoria collettiva per la cosiddetta legge “truffa”. Quali furono le posizioni dell’opinione pubblica e delle forze politiche pugliesi sulla riforma elettorale? Quali furono le strategie, le pratiche e i protagonisti della comunicazione politica durante la campagna elettorale? Si tratta di interrogativi centrali per comprendere l’esito di un voto che modificò radicalmente gli equilibri precedenti e per analizzare il peso che in esso ebbero appartenenze, interessi, opinioni ed emozioni.

Dettaglio pubblicazione

  • Pagine: : 184
  • Lingua: : Italiano
  • ISBN: : 978-88-7553-248-2

Info sull'autore

Author

Valerio Vetta svolge attività di ricerca presso il Dipartimento di Storia, Società e Studi sull’Uomo dell’Università del Salento. È autore di studi sulla storia politica italiana in età repubblicana, con un’attenzione al rapporto centro-periferie e alla dimensione del Mezzogiorno. Fra le sue pubblicazioni Il Pci in Puglia all’epoca dei “poli di sviluppo” (1962-1973) (Lecce 2012) e, per Edizioni dal Sud, Comunicazione politica e consenso elettorale. Il 1948 in Puglia (2016).

Edizioni dal Sud di Ponticelli Andrea s.a.s.

P.IVA 07976490727

Sede legale, redazione e spazio espositivo:

Via Dante Alighieri, 214
70122 - Bari (BA)

Sede amministrativa:

Via Pasquale Paoli, 2
20143 - Milano (MI)


info@dalsud.ita.ponticelli@dalsud.it g.ponticelli@dalsud.it c.ponticelli@dalsud.it
Andrea Ponticelli 3934273055Giuseppe Ponticelli 3407329754Cinzia Ponticelli 3495371495

BARi

Milano

Orari al pubblico

  • Lunedì: 10.00-13.00 - 16.30-19.00
  • Martedì: 10.00-13.00 - 16.30-19.00
  • Mercoledì: 10.00-13.00 - 16.30-19.00
  • Giovedì: 10.00-13.00 - 16.30-19.00
  • Venerdì: 10.00-13.00 - 16.30-19.00