15,00


LA DINASTIA ULMO. Un viaggio sospeso nel tempo tra Matera, Taranto, Martina Franca, Castellaneta, Locorotondo, Ottaviano e Napoli

In questa storia predominano il biancore di una colomba e il verde lussureggiante del fogliame di un olmo, emblemi della buona tradizione familiare come quelli dell’amore e della giustizia.
Riccardo Riccardi, autore di numerose biografie, ricostruisce le linee guida della dinastia Ulmo a ritroso nel tempo, partendo da figure leggendarie vissute nel lontano Medioevo in Basilicata per spargersi, nel corso dei secoli, prima nella limitrofa Puglia e poi nel napoletano, all’ombra di una società civile tutt’altro che periferica come il Mezzogiorno d’Italia, dimostrando uno straordinario dinamismo militare prima e imprenditoriale poi.
Il saggio, diviso in più parti per delineare le vicende dei vari rami della famiglia Ulmo, snoda una storia di trasformazioni sociali, organizzazioni amministrative, difesa dei patrimoni e prestigio del nobile lignaggio, ma anche di storie “private”, intrighi, grandezze e miserie umane.
L’Autore, attento a intrecciare la narrazione dei fatti con la descrizione dei protagonisti, tratteggia profili di personaggi noti e meno noti: ne emergono figure moderne come Porzia Ulmo di Matera, irrequiete come Nicola Ulmo di Taranto, romantiche e passionali come Scolastica Rizzi Ulmo che con il suo
inusitato charme ospitò nella sua dimora ad Ottaviano Giuseppe Bonaparte, Vincenzo Monti, Vincenzo Bellini e il nipote Sigismondo Castromediano, una delle personalità più illustri del Risorgimento italiano.
Una saga familiare che si propone al lettore con l’interesse di un’affascinante narrazione e che, grazie alle vicende legate all’ambito dell’amministrazione locale, delle professioni religiose e della vita culturale, rappresenta una spettacolare vicenda di mobilità della ricchezza e di formazione dello Stato borghese meridionale.

Categoria:

Dettaglio pubblicazione

  • Pagine: : 296
  • ISBN: : 978-88-7553-277-2

Info sull'autore

Author

Riccardo Riccardi è barese di antiche radici materane. Scrittore, giornalista, studioso di Storia economica e sociale del Mezzogiorno in età moderna e contemporanea, si dedica da anni a riscoprire e reinterpretare eventi, personaggi e famiglie che hanno cambiato la storia del Sud Italia. Ha pubblicato: I Pomarici - Storia di un’antica famiglia meridionale, Levante Editore, Bari 2003 e 2006; L’impresa di Felice Garibaldi e il Risorgimento in Puglia (1835-1861), Congedo Editore, Galatina 2007 e 2010; Album Lucano - Famiglie, personaggi e immagini ritrovate, Antezza Editore, Matera 2008; Una famiglia borghese meridionale - I Porro di Andria, Rubbettino Editore, Soveria Mannelli 2013; Spezierie e Farmacie in Terra di Bari, Adda Editore, Bari 2015; Riscatto materano - La vocazione “del fare” della borghesia cittadina, Les Flaneurs Edizioni, Bari 2018; Matera - Breve storia della città dei “Sassi”, Les Flaneurs Edizioni, Bari 2019. Collabora con le riviste storiche ed economiche: «Risorgimento e Mezzogiorno», Comitato di Bari dell’Istituto per la Storia del Risorgimento; il magazine dell’associazione internazionale Wine Fashion Europe; «La Gazzetta del Mezzogiorno».

Edizioni dal Sud di Ponticelli Andrea s.a.s.

P.IVA 07976490727

Sede legale, redazione e spazio espositivo:

Via Dante Alighieri, 214
70122 - Bari (BA)

info@dalsud.ita.ponticelli@dalsud.it g.ponticelli@dalsud.it c.ponticelli@dalsud.it
Andrea Ponticelli 3934273055Giuseppe Ponticelli 3407329754Cinzia Ponticelli 3495371495

BARI

Orari al pubblico

  • Lunedì: 10.00-13.00 - 16.30-19.00
  • Martedì: 10.00-13.00 - 16.30-19.00
  • Mercoledì: 10.00-13.00 - 16.30-19.00
  • Giovedì: 10.00-13.00 - 16.30-19.00
  • Venerdì: 10.00-13.00 - 16.30-19.00