€ 9,29


Il testo letterario e la fotografia hanno in comune un vuoto incolmabile, una specie di mancanza ontologica, per questo possono stare insieme. Da un racconto nasce una fotografia, come in una fotografia può vivere una storia.
Una fotografia è come una meteora, una luce accesa, una finestra, un porto, un molo, una nave che ritorna con Sempre qualcosa di diverso a bordo (Pessoa) a seconda dei suoi passeggeri: gli sguardi che l'attraversano.
La memoria e l'oblio costituiscono il tema delle fotografie di questo libro, il tema con cui esse giocano, anche nel senso che della memoria e dell'oblio esse si prendono gioco. Un gioco di superfici, all'insegna della leggerezza, ma anche un gioco rischioso: scherzare con la memoria e con l'oblio è come scherzare col fuoco, perché significa dissacrare ciò su cui tutto il nostro mondo è costruito: il soggetto, l'identità, la differenza, la comunitarietà, la storia, l'ordine del discorso, il potere.

Dettaglio pubblicazione

  • Pagine : 104
  • Lingua : Italiano

Info sull'autore

Augusto Ponzio

Semiologo. Ha insegnato Filosofia del linguaggio, Teoria dell’informazione e Linguistica generale presso l’Università degli Studi di Bari. Co-direttore della collana “Antropologia dell’alterità”; con Edizioni dal Sud ha pubblicato I ricordi, la memoria, l’oblio (con Gabriella Pranzo, 1996), Semiotica e dialettica (2004) oltre alla cura di diversi titoli della collana.

Author

Biografia dell'autore ..::.. Coming Soon ..::..

Edizioni dal Sud

Amministrazione, redazione e spazio espositivo - P.IVA 07723710724

Via Dante, 214
70122 - Bari (BA)


info@dalsud.it g.ponticelli@dalsud.it c.ponticelli@dalsud.it
+39 3407329754 +39 3495371495

Dove siamo

Orari al pubblico

  • Lunedì: 10.00-13.00 - 16.30-19.00
  • Martedì: 10.00-13.00 - 16.30-19.00
  • Mercoledì: 10.00-13.00 - 16.30-19.00
  • Giovedì: 10.00-13.00 - 16.30-19.00
  • Venerdì: 10.00-13.00 - 16.30-19.00

Facebook Fans