€ 18,00


Nella provincia di Bari, e in particolare nel Sud-Est, la prima grande ondata emigratoria verso l’estero prese le mosse dai disastrosi effetti della crisi economica degli anni 1887-1890, che fu essenzialmente crisi della viticoltura, dovuta al totale blocco delle esportazioni vinicole nei mercati d’Oltralpe. Con la crisi del 1887 prese avvio un lungo periodo di empasse per il mondo agricolo locale il quale, oltre che dalla stagnazione di tutte le attività produttive-commerciali legate all’uva e al vino, venne poi pure duramente segnato dalla distruzione dei vigneti ad opera della fillossera e degli uliveti ad opera della peronospora. La crisi portò in tutti i Comuni del Sud-Est barese fame, miseria, fallimenti e disoccupazione e colpì in proporzioni mai viste in precedenza gli strati più poveri della popolazione (braccianti agricoli, contadini, operai ed artigiani, piccoli produttori-proprietari). La carestia dilagante spinse, così, sin dal 1890 centinaia e centinaia di persone ad emigrare verso terre lontane, dove speravano di trovare una vita migliore. […] (dalla Presentazione di Guido Lorusso).

Collana: .

Dettaglio pubblicazione

  • Pagine: : 220
  • Lingua: : Italiano
  • Dimensioni: : 22x22
  • Altro: : Illustrato. A cura del CRSEC Ba/15 Regione Puglia

Info sull'autore

Author

Biografia dell'autore ..::.. Coming Soon ..::..

Edizioni dal Sud

Amministrazione, redazione e spazio espositivo - P.IVA 07723710724

Via Dante, 214
70122 - Bari (BA)


info@dalsud.it g.ponticelli@dalsud.it c.ponticelli@dalsud.it
+39 3407329754 +39 3495371495

Dove siamo

Orari al pubblico

  • Lunedì: 10.00-13.00 - 16.30-19.00
  • Martedì: 10.00-13.00 - 16.30-19.00
  • Mercoledì: 10.00-13.00 - 16.30-19.00
  • Giovedì: 10.00-13.00 - 16.30-19.00
  • Venerdì: 10.00-13.00 - 16.30-19.00

Facebook Fans